La nuova Audi RS 3 Sportback in uscita sul mercato nel 2021 avrà sotto il cofano il pluripremiato e noto motore 5 cilindri da 2.5 litri dotato però, e questa è la novità, di tecnologia mild-hybrid.

Si tratterà dunque, secondo quanto riportato da Autobild, di un ibrido leggero: naturalmente manca ancora la conferma ufficiale da parte di Audi. L’estetica sarà naturalmente più pompata rispetto ad una normale A3. Il frontale sarà molto cattivo grazie al paraurti provvisto delle grandi prese d’aria e non dovrebbe nemmeno mancare la fessura sottile che separa il cofano dalla calandra (esattamente come il SUV compatto RS Q3). Il posteriore vedrà sempre la presenza dei doppi terminali di scarico ovali RS incastonati nel diffusore di nuova concezione.

Il debutto della tecnologia ibrida, da confermare, dovrebbe basarsi su un sistema a 48 Volt, esattamente come quello montato sulle RS 6 e RS 7. Il motore della prossima generazione dell’Audi RS 3 Sportback potrebbe avere una potenza intorno ai 410 cavalli. Tenete presente che l’attuale modello può contare su 400 cavalli. La velocità massima dovrebbe essere confermata a 250 km/h mentre lo 0 a 100 km/h migliorerà di pochissimo.

Il pacchetto includerà il cambio a doppia frizione a 7 rapporti e l’immancabile trazione integrale: il magazine tedesco ipotizza un prezzo di listino intorno ai 60.000 Euro (da noi, naturalmente costerà di più). Oltre alla versione Sportback, dovrebbe esserci anche la versione berlina che, personalmente, non mi fa impazzire.

Lascia un commento