Audi RS Q3 Sportback è un modello inedito introdotto da Audi Sport che offre una carrozzeria muscolare e prestazioni eccezionali, tipiche dei modelli appartenenti alla famiglia RS, quelli ad alte prestazioni per intenderci.

Costo e configuratore

Audi Italia non ha ancora comunicato il prezzo di listino per il nostro mercato. Tuttavia, è noto il prezzo riservato al mercato tedesco che io vi riporto per vostra conoscenza (tenendo presente che l’IVA è più bassa in Germania): si parte da 65.000 Euro.

Vi indico anche il link diretto al configuratore di Audi Germany: https://www.audi.de/de/brand/de/neuwagen/q3/rs-q3-sportback/pakete.html

Carrozzeria ed abitacolo

Esattamente quasi come la sorella RS Q3, anche la versione Sportback porta in dote con sé il single frame ingrandito senza la cornice classica ma dotato di griglia a nido d’ape con effetto tridimensionale, in nero lucido. Il paraurti RS accoglie generose prese d’aria mentre tra la calandra ed il cofano motore si notano subito le aggressive feritoie.

Rispetto alla RS Q3, ovviamente la RS Q3 Sportback risulta essere 45 mm più bassa in altezza e presenta una linea del tetto fortemente discendente in stile coupé. Più bassa è anche la linea del tetto mentre anche in questo caso non mancano i passaruota maggiorati. Aggressivo anche il posteriore, provvisto di spoiler in nero lucido. Inoltre, altre caratteristiche sono: montanti C fortemente inclinati, impianto di scarico RS con terminali ovali integrati nel grande estrattore, fari a LED. Fino ad otto sono le tinte carrozzeria a disposizioni, fra le quali cito il verde Kyalami ed il grigio Nardò.

L’assetto sportivo RS abbassa il veicolo di 10 mm; i cerchi sono da 20 pollici (21″, a richiesta). Per quanto concerne la tecnica, oltre all’impianto frenante maggiorato, mi piace sottolineare la presenza dello sterzo progressivo con taratura specifica e delle sospensioni sportive.

L’abitacolo sportivo vede una plancia strutturata su due livelli: quello superiore integra le bocchette d’aerazione, quello inferiore, la grande superficie ottagonale in look Black Panel. La modanatura in nero lucido ospita lo schermo MMI touch mentre sotto vi è l’unità di comando del clima. Di serie è l’Audi Virtual Cockpit plus da 12,3 pollici con caratterizzazione RS della strumentazione. La dotazione di serie comprende anche: sedili sportivi in pelle e Alcantara con cuciture a contrasto in nero lucido, inserti in alluminio Race antracite, volante sportivo RS in pelle con paddle della trasmissione.

L’abitacolo, omologato per 5 persone, vede il divanetto scorrevole in longitudine di 130 mm mentre gli schienali posteriori, frazionabili in 3 parti nel rapporto 40:20:40, sono inclinabili in 7 posizioni. La personalizzazione del SUV coupé è comunque massima, potendo il cliente attingere a svariati pacchetti riservati agli interni e alla carrozzeria.

Motore

È l’arcinoto e pluripremiato 2.5 Litri TFSI da 400 CV di potenza e 480 Nm di coppia: il SUV coupé può scattare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi mentre la velocità massima si assesta sui 250 km/h seppur sbloccabile fino a 280 km/h. Secondo me non si può fare a meno dell’impianto di scarico RS con terminali neri.

Dati tecnici di sintesi della RS Q3 Sportback Sportback quattro S tronic 294 kW (400 CV)

Motore: 5 cilindri 2.5 Litri TFSI;
Cilindrata: 2480 cm3;
Potenza: 500 CV;
Coppia: 480 Nm;
Cambio: a doppia frizione S tronic;
Peso a vuoto: 1.775 kg;
Capacità serbatoio: 60 l circa;
Velocità massima: 250 km/h;
0-100 km/h: 4,5 s;
Consumo combinato WLTP: 9,8 l/100km;
CO2-Emissioni combinate: 223 g/km.

Lascia un commento