Una Lancia presente nell'edizione 2018.

Fra poche ore riaprirà i battenti Arezzo Classic Motors 2019, il più importante evento del Centro Italia legato al motorismo storico, giunto alla 21esima edizione.

Non solo auto

L’ufficio stampa ha comunicato che nella due giorni dello scorso anno sono stati oltre 14.500 i visitatori che hanno apprezzato le vetture storiche e le moto esposte nei vari padiglioni, ma senza dimenticare vari pezzi di ricambio difficilmente reperibili, quali marmitte, fanalini, caschi, etc etc.

“Dopo 21 anni l’entusiasmo e l’impegno nel cercare nuovi spunti e curiosità non sono mai venuti meno, anzi crescono grazie ai tanti riscontri positivi che abbiamo. Ci auguriamo che anche in questa edizione tutti gli sforzi vengano apprezzati”

Oltre 20.000 metri quadri

Arezzo Classic Motors 2019 si sviluppa in oltre 20.000 metri quadri distribuiti fra 7 padiglioni che quest’anno ospiteranno, tra l’altro, le moto giapponesi degli ’70 e le Land Rover militari e civili.

Anche quest’anno ci siamo impegnati per far crescere la kermesse organizzando mostre a tema e appuntamenti che possano interessare i tanti visitatori che ogni anno partecipano alla fiera. Dopo 21 anni l’entusiasmo e l’impegno nel cercare nuovi spunti e curiosità non sono mai venuti meno, anzi crescono grazie ai tanti riscontri positivi che abbiamo. Ci auguriamo che anche in questa edizione tutti gli sforzi vengano apprezzati,” ha detto Stefano Sangalli, l’organizzatore.

Settore Auto

Tornando al tema auto, a me tanto caro, vi ricordo che sarà esposta anche una mostra sulla storia della iconica A112 Abarth, organizzata dalla Scuderia Chimera Classic. Il Club Saracino esporrà 4 coppie dello stesso modello di auto (Fiat Balilla e Balilla Spider, Alfa Romeo Giulia GT e Giulia GTC, Fiat Dino Coupè e Dino Spider, Abarth 1000 Compasso d’Oro e Abarth 1000).

Infine, grazie al Registro Fiat Italiano, saranno esposte cinque versioni della Ritmo: RITMO 65, RITMO 105TC, RITMO ABARTH 130TC, RITMO TURBO DIESEL, RITMO CABRIO. Ovviamente, saranno tante altre le vetture comprese quello dello stand della Polizia di Stato presso il quale si terrà l’inaugurazione ufficiale alle ore 11:00.

Lascia un commento