Mick, futuro in F1 neanche troppo lontano? / Foto: FCA

Segnatevi questa data: 2 aprile 2019. È il giorno in cui Mick Schumacher farà il suo debutto al volante della Ferrari SF90, durante la prima giornata dei test successivi al Gran Premio del Bahrain di domenica prossima.

Sono ovviamente molto felice per questa opportunità e vorrei ringraziare Ferrari per aver pensato a me. Non vedo l’ora di godermi questa incredibile esperienza.

Il figlio del leggendario Michael guiderà dunque il martedì con la Ferrari mentre il giorno successivo sarà impegnato con il team Alfa Romeo Racing, al volante della C38.

Mick, che da poche settimane è entrato nella Ferrari Driver Academy, correrà quest’anno nel campionato di Formula 2 con i colori del team Prema.

Nell’imminente fine-settimana, oltre alla F1, in Bahrain si correrà la Formula 2 e Mick Schumacher deve mantenere alta la concentrazione in pista senza farsi distrarre troppo dai vicinissimi test di F1.

Mick Schumacher, ha dichiarato: “Sono ovviamente molto felice per questa opportunità e vorrei ringraziare Ferrari per aver pensato a me. Non vedo l’ora di godermi questa incredibile esperienza. Per ora però preferisco non pensare al test con Ferrari e Alfa Romeo Racing ma continuare a concentrarmi sul mio debutto F2. Fino a domenica preferisco pensare solo a questo.

Per quanto concerne la Ferrari Driver Academy, segnalo che Callum Ilott, anch’egli pilota della Formula 2, sarà al volante di una Alfa Romeo di F1 durante i test di Barcellona in programma il 14 e 15 maggio prossimi.

Lascia un commento