Mick Schumacher PREMA Theodore Racing, ottembre 2018 // Foto: Prema +++ copyright: suer.photo / Thomas Suer +++

È chiaramente tempo di approfondire meglio la conoscenza e la storia personale di Mick Schumacher, pilota automobilistico, figlio di Corinna e della leggenda della F1, Michael Schumacher.

Gli inizi nel kart

Mick Schumacher, nato in Svizzera a Vufflens-le-Château, il 22 marzo 1999, attualmente risiede a Gland, ugualmente in Svizzera e ha cominciato a correre nel 2008 nei kart. Da notare che agli inizi, il giovane figlio di Michael correva con il cognome da nubile della madre, Betsch. Nel 2011 e 2012, gareggiò nella Classe KF3 dell’ADAC Kart Masters, chiudendo al nono e al settimo posto finale. Sempre nel 2012 ottenne il terzo posto nella Classe KF3 del campionato kart DMV. Nel 2013 e l’anno seguente, Mick ha ottenuto una serie di piazzamenti nelle partecipazioni a diversi campionati kart in Germania e all’Estero.

La Formula 4

Alla fine del 2014, Mick effettuò i primi test su una monoposto di F4 dove poi ha corso nel 2015, trovando come compagno di scuderia di Harrison Newey, figlio di Adrian, illustre e vincente ingegnere britannico attualmente in forza alla Red Bull. Nella sua prima gara, a Oschersleben, ha ottenuto un nono posto che gli vale il premio “Best Rookie”. A fine stagione, tanti piazzamenti e solamente due podi di cui una vittoria.

Nel 2016, i risultati sono migliorati notevolmente partecipando ai campionati di Formula 4 tedesca e italiana. Nella nostra F4, Mick vinse due gare a Misano, una ad Imola, Vallelunga e Monza. Nella F4 tedesca, ottenne 5 vittorie. Entrambi i campionati furono conclusi al secondo posto nella classifica generale.

La Formula 3

La carriera di Mick continua a progredire senza strappi ma soprattutto senza fretta: nel 2017 debutta nel Campionato Europeo di F3 con il team italiano Prema Powerteam anche se, nel complesso, i risultati buoni scarseggiano. Nel 2018, le cose migliorano sensibilmente tanto che il giovane Mick vince il titolo con 365 punti, davanti a Ticktum.

La Formula 2

Mick nel 2019 resta nel team Prema Powerteam ma viene “promosso” in F2, anticamera della tanto agognata e sospirata F1. La novità più esaltante però è rappresentata dal fatto che Mick è entrato a far parte della Ferrari Driver Academy.

Altre info utili

Instagram: Instagram.com/mickschumacher/
Altezza: 177 cm
Anni: 19

Mick correrà per Prema anche nel 2019 // Foto: Prema Racing.

Lascia un commento