Porsche ha rivelato la nuova iconica Porsche 935 con libidinosa livrea Martini in occasione dell’evento motoristico californiano “Rennsport Reunion”: la vettura da corsa (non omologata), che ha un aspetto che ricorda molto da vicino la Porsche 935/78, sarà costruita in una serie limitata a soli 77 esemplari.

La nuova Porsche 935, lunga 4,87 metri a causa del posteriore aerodinamicamente molto allungato, si basa sulla stradale 911 GT2 RS e vanta un’aerodinamica nuova integrata da diverse parti realizzate in materiale rinforzato CFRP (Carbon Fiber Reinforced Polymer).

La vettura accoglie diversi elementi provenienti da altri modelli Porsche da competizione, come, ad esempio, i cerchi aerodinamicamente chiusi della 935/78 o le luci posteriori a LED della 919 Hybrid LMP1. Gli specchietti laterali provengono dalla recentissima 911 RSR, vincitrice a Le Mans mentre i terminali di scarico in titanio rimandano alla Porsche 908 del 1968.

La nuova 935 è spinta dal motore 6 cilindri bi-turbo 3,8 litri di ultima generazione che è sostanzialmente identico a quello montato nella 911 GT2 RS: esso eroga 700 CV (515 kW) ed è accoppiato al cambio Porsche Doppelkupplung (PDK) a 7 marce.

Lascia un commento