Leclerc, GP Eifel, sabato - Foto: Scuderia Ferrari Press Office
5
(1)

Il Capitan Futuro monegasco, Charles Leclerc, ha pestato ancora una volta forte sull’acceleratore, conquistando la seconda fila nelle qualifiche del GP dell’Eifel.

Charles ha sfruttato dunque al meglio i piccoli aggiornamenti che la Ferrari ha portato in questo fine-settimana. Al contrario, Vettel sembra ancora pesantemente impaludato e mai a suo agio sulla SF1000 numero 5.

Vi riporto il commento ufficiale rilasciato da Charles al termine delle qualifiche del GP dell’Eifel: “Il nostro risultato in qualifica è forse anche migliore di quanto ci aspettassimo, soprattutto in condizioni di temperatura così fredde, ma qui abbiamo portato alcuni aggiornamenti che potrebbero aver fatto un po’ di differenza nella giusta direzione, il che è positivo. Sono contento di come stiamo lavorando e mi è piaciuto molto avere solo una sessione di prove libere prima di entrare direttamente in qualifica. Abbiamo sfruttato al massimo la situazione anche se in vista della gara non abbiamo molte informazioni sui long run con elevato carico di carburante. Per domani brancoliamo un po’ tutti nel buio, ma una cosa la so: sarà importante gestire bene queste gomme morbide perché sono piuttosto difficili in termini di graining. Sarà una gara complicata, ma è proprio questo elemento che rende più interessante il fine settimana.

Per la Scuderia Ferrari, questa è stata la miglior qualifica da metà stagione in poi. I piccoli aggiornamenti portati in Germania e in Russia due settimane fa, evidentemente hanno portato un miglioramento della prestazione. Miglioramento da confermare domani in gara.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments