Può capitare sicuramente che la connessione sia scarsa o che il traffico dati sia molto costoso (vedi Svizzera): Google Maps viene in nostro soccorso quando avete bisogno di consultare una determinata mappa relativa ad una località che state visitando.

È perfettamente possibile infatti salvare una o tutte le mappe sul tuo dispositivo mobile che vuoi quando sei offline. Di seguito ti illustro i pochi e semplici passi da seguire per effettuare la navigazione offline delle mappe di Google Maps.

1° Passo: scaricare la mappa

Per effettuare il download della mappa sul tuo dispositivo o su una scheda SD, devi seguire questi brevi passaggi:

  1. Apri l’App Google Maps presente sul tuo dispositivo Android .
  2. Connettiti ad internet ed effettua l’accesso a Google Maps (dopo aver effettuato la login su Google);
  3. Digita il nome di una località nel riquadro in alto Cerca qui a fianco dell’icona del menù, ad esempio, Firenze .
  4. Tutto in basso, tocca prima il nome selezionato e poi premi sul pulsante Scarica . Successivamente, devi ritagliare la grandezza della mappa a tuo piacimento. L’App ti dice anche quanti MB dello spazio libero sono richiesti per effettuare il download. Premere ancora una volta il pulsante rettangolare Scarica.

2° Passo: come utilizzare le mappe offline

Dopo aver scaricato una mappa, si deve utilizzare normalmente l’App Google Maps. Inserendo il nome della località di cui si era scaricata in precedenza la mappa, si potrà ottenere le indicazioni stradali per spostarsi in auto ma non a piedi, in bicicletta o tramite un mezzo pubblico. È pacifico che le indicazioni stradali non includano le info sul traffico in tempo reale dal momento che non c’è connessione!

Gestione delle mappe offline

Per visualizzare l’elenco delle tue mappe offline, è sufficiente, dopo aver aperto l’App Google Maps , premere sull’icona del menù , e poi su Mappe offline. Cliccando sui 3 puntolini presenti a lato del nome di ciascuna mappa, si potranno visualizzare le varie opzioni disponibili (Aggiorna, Visualizza, Rinomina ed Elimina). Ogni mappa reca una scadenza di un anno salvo aggiornamento.


Cliccando qui, puoi scaricare Google Maps da Google Play.

Lascia un commento