Il trionfo del sottoscritto è completo.

Ieri sera ho scaricato ed installato sul mio smartphone Android il nuovo Mario Kart Tour di Nintendo basato, ovviamente, sul mitico idraulico immaginario.

In Mario Kart Tour, Mario e i suoi amici gareggiano su circuiti allestiti su vere città ma anche sulle classiche piste di Mario Kart. I vari circuiti cambieranno a rotazione ogni due settimane.

Per guidare, basta un dito che servirà non solamente per sterzare a destra o a sinistra ma anche per derapare e lanciare uno dei tanti oggetti disponibili e utili, ad esempio, a danneggiare la gara altrui (si pensi alle mitiche banane).

Naturalmente, più si progredisce nel gioco e maggiore sarà il numero di bonus sbloccati e sempre più ampia sarà la varietà di veicoli, personaggi e deltaplani a disposizione. Inoltre si potranno ottenere nuovi distintivi da sfoggiare accanto al nickname di gioco.

Passaggi per giocare

Prima di tutto, devi recarti su Google Play Store e, dopo aver verificato la compatibilità con il tuo dispositivo, procedere con il download dell’App che è disponibile sia per Android che per dispositivi iOs. La dimensione dell’App è di 120 MB.

Inoltre, la procedura vi chiederà di installare Play Giochi, qualora non l’abbiate già, e di crearvi un account Nintendo (ci vogliono due minuti, non di più). È necessario anche accettare l’Accordo per l’account Nintendo.

Mia breve recensione

Come si evince dalle foto pubblicate nella galleria, ho giocato un po’ a Mario Kart Tour e devo dire che, come prima impressione, mi sono emozionato ripensando a qualche decennio fa!

Ho affrontato le prime due prove di quattro facenti parte del Tour di New York: trattasi, nello specifico, della Veduta di New York X e di Laguna Smack. Nella prima prova ho concluso in seconda posizione, dopo aver largamente dominato la corsa ma proprio all’ultimo qualcuno mi ha lanciato qualcosa che mi ha inchiodato sull’asfalto. Nella seconda ho dominato e basta.

L’ho testato sul mio dispositivo mobile (Xiaomi Redmi Note 4) ed il gioco è fluido. Ci ho giocato solamente una ventina di minuti ma l’app non mi è mai finita in crash.

E non condivido troppo le critiche in base alle quali sarebbe preferibile la vista in orizzontale e non in verticale come è adesso. Io mi sono trovato bene così. Per il resto, anche io preferirei poter sfidare eventuali amici ma questa possibilità, almeno per il momento, non è prevista.

Prezzo

Il gioco è scaricabile gratuitamente ma è possibile effettuare acquisti in-app. È raccomandabile disporre di una connessione veloce ed è necessario che sul vostro dispositivo sia installato Android 4.4 o una versione successiva.

Lascia un commento