Ocon sul podio in Ungheria :: Foto by courtesy of Pirelli
5
(1)

Il sabato delle qualifiche aveva dimostrato una netta superiorità della Mercedes ma il GP d’Ungheria 2021 ha rivoluzionato tutto perché subito dopo il via è successo di tutto. Esteban Ocon ha portato la sua Alpine (ex Renault) sul più alto gradino del podio, precedendo di pochissimo Sebastian Vettel (Aston Martin) e un rimontante Lewis Hamilton (Mercedes). Al via si è deciso molto.

Bottas-Stroll maldestri e pecorecci tamponatori

Su pista bagnata, Valtteri Bottas ha tamponato in maniera pecoreccia e maldestra Lando Norris (costretto al ritiro), innescando una carambola che ha colpito anche le due Red Bull Racing (ritiro anche per Pérez). Anche il finlandese è stato costretto al ritiro e una sua conferma per il 2022 si fa sempre più dura. Nello stesso istante, Lance Stroll su Aston Martin ha tamponato a sua volta Charles Leclerc: entrambi si sono ritirati.

Dopo l’inevitabile bandiera rossa necessaria per rimuovere i detriti in pista, la gara è ripartita al giro numero 4 dopo che tutti i piloti erano rientrati per sostituire le gomme intermedie da bagnato. Tutti tranne Hamilton che è scattato da solo sulla griglia (scena più unica che rara). Peccato però che questa scelta non abbia pagato e il britannico al giro successivo è dovuto rientrare per il cambio gomme. La sua rimonta lo ha portato tuttavia fino alla terza posizione (provvisoria).

Vettel squalificato!

In serata è arrivata la mazzata per Vettel che è stato squalificato dopo che gli ufficiali di gara non sono stati in grado di prelevare dal serbatoio della sua monoposto il quantitativo di carburante richiesto. È stato possibile prelevare solamente 0,3 litri invece del litro richiesto. Kimi si guadagna così un prezioso punticino mondiale e anche Lewis ringrazia perché allunga su Verstappen, portandosi a più sei punti.
FORMULA 1 ROLEX MAGYAR NAGYDÍJ 2021 – Risultato di gara
Mondiale Costruttori dopo squalifica di Vettel
Classifica Top 10 Piloti *aggiornata*

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloEni e BASF produrranno bio-propanolo da scarti industriali
Prossimo articoloHyundai Kona elettrica: Prezzo e Autonomia reale
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e nella Passione travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments