Leclerc ottimo secondo in Austria / Foto: Ferrari.

Max Verstappen ha vinto oggi in Austria il suo primo Gran Premio stagionale. Una vittoria per l’olandese, sicuramente inaspettata da molti, me compreso. Una vittoria che sarà inevitabilmente chiacchierata per come è arrivata.

Partenza | E dire che la partenza di Max è stata catastrofica quanto pecoreccia: l’olandese è partito lentissimo ed è stato sfilato prontamente da alcune monoposto, scivolando in settima piazza. La gara per lui sembrava già compromessa. Al contrario, perfetto è stato lo scatto di Charles Leclerc che ha cercato subito di imporre il suo ritmo. Aggiungo anche che Questi i primi 5 piloti dopo il primo giro: Leclerc, Bottas, Hamilton, Räikkönen e Norris.

Tornando a Leclerc, il monegasco è stato autore di una gara praticamente perfetta e si è dovuto inchinare solamente al ritorno del pilota olandese che aveva le gomme bianche più fresche di lui di 9 giri. A due giri dalla fine c’è stato il sorpasso dopo un entusiasmante ruota contro ruota. Verstappen è finito sotto indagine per questa manovra.

Valtteri Bottas ha tenuto alto l’onore della Mercedes salendo sul podio e precedendo Sebastian Vettel che ha cercato di cogliere il massimo dalla sua rimonta (partiva dalla nona). Proprio negli ultimi chilometri, Seb con gomme più fresche e più prestazionali ha superato Hamilton.

Il britannico, ancora saldamente in vetta al mondiale, ha vissuto una domenica piuttosto anonima, senza un buon passo gara. E poi ha persino perso diversi secondi [11 per l’esattezza] per la sostituzione di gomme e ala anteriore [il cambio non ha portato grande giovamento].

Lando Norris ha portato la sua McLaren fino alla sesta posizione [il ragazzo va tenuto d’occhio!] precedendo i vari Gasly [ancora una volta deludente se paragonato a Max], Sainz, Räikkönen e Giovinazzi. Bene dunque per l’Alfa Romeo Racing che ha concluso con entrambe le sue vetture nella zona a punti.


Mondiale Piloti: Hamilton sempre al comando con 197 punti mentre Bottas gli recupera qualche punticino, portandosi a 166. Verstappen si prende la terza posizione (126) davanti a Vettel (123) e Leclerc (105).

Mondiale Costruttori: la Mercedes detta legge con 363 punti davanti alle solite Ferrari (228) e Red Bull (169) e a tutte le altre scuderie.

Lascia un commento