FORMULA 1 2018 ETIHAD AIRWAYS ABU DHABI GRAND PRIX / Foto: by courtesy of Pirelli.

La griglia di partenza è completa: con l’annuncio ufficiale odierno di Stroll alla Force India, conosciamo tutti i piloti della stagione 2019 di F1. Ripercorriamo dunque nel dettaglio le line-up complete di tutte e 10 le scuderie.

I piloti delle 3 scuderie di punta (Mercedes, Ferrari e Red Bull) sono cambiati solo parzialmente se consideriamo l’addio di Daniel Ricciardo e quello di Kimi Räikkönen.

Il mercato piloti ha visto anche l’approdo di Antonio Giovinazzi alla Sauber proprio al posto di Kimi mentre Marcus Ericsson, sempre bastonato in pista da Leclerc, neoferrarista, è stato declassato a pilota di riserva.

La McLaren che ha vissuto un’altra stagione anonima a dire poco, punta su una nuova coppia di piloti nel 2019: Carlos Sainz sostituisce il partente Alonso che ha dato l’addio alla F1 mentre Stoffel Vandoorne verrà rimpiazzato da Lando Norris. Intanto Gasly è stato promosso dalla Toro Rosso alla Red Bull mentre la Haas è l’unica ad aver confermato entrambi i suoi piloti.

La Force India ha confermato Pérez mentre Ocon è rimasto senza sedile; la Williams presenta una nuova coppia di piloti se consideriamo l’epico ritorno di Robert Kubica che affiancherà il giovane George Russell.

Infine, lo scorso 26 novembre, è stato ufficializzato l’ingaggio del pilota Alexander Albon che farà coppia con il rientrante Daniil Kvyat mentre il neozelandese Brendon Hartley è stato segato.

La tabella che ho riportato qui sotto indica anche la durata del contratto.

Scuderia Pilota Pilota
Mercedes Hamilton (2020) Bottas (2019+1)
Ferrari Vettel (2020) Leclerc (2019)
Red Bull Verstappen (2020) Gasly (2019)
Force India Pérez (2019) Stroll (pluriennale)
McLaren Sainz (pluriennale) Norris (pluriennale)
Williams Russell (pluriennale) Kubica (2019)
Renault Ricciardo (2020) Hülkenberg (2019)
Toro Rosso Albon (2019) Kvyat (2019)
Haas Grosjean (2019) Magnussen (2019)
Sauber Räikkönen Giovinazzi

Lascia un commento