L'attuale 718 Cayman GTS / Foto: Porsche AG.

Porsche sta già lavorando sulla futura generazione della Porsche Boxster e Cayman: si prevede che verranno offerte versioni elettriche, mild hybrid e plug-in hybrid. Lo riporta il sito Autocar.

In un primo momento, la prossima generazione di Porsche Boxster e Cayman erano state pensate come sportive elettriche, elettriche e basta ma poi lo stesso presidente Porsche, Oliver Blume, ha sottolineato come le versioni ibride sono prese in considerazione:

Abbiamo prototipi della 718 funzionanti in modalità elettrica adesso ed un prototipo ibrido è in costruzione. Se si guarda alla prossima generazione di queste auto, è possibile anche se non è ancora chiaro se si tratterà di plug-in hybrid o hybrid.

Il piano prevede dunque la realizzazione di varianti puramente elettriche di Boxster e Cayman, servendosi della nuova piattaforma Porsche PPE, da affiancare alle versioni hybrid e plug-in hybrid basate sui modelli attuali.

Le tecnologie mild-hybrid e plug-in hybrid da intendersi come destinate alle future 718 sono sviluppate partendo da quanto già progettato per la 911, secondo fonti rilanciate da Autocar.

Piano Macan

Il piano ricalcherebbe esattamente quello dedicato alla Macan che sarà offerta sia con nuovi propulsori ibridi montati sulla piattaforma attuale sia con variante puramente elettrica associata alla piattaforma PPE.

Il popolare SUV di medie dimensioni Macan, giunto alla seconda generazione, continuerà ad offrire motorizzazioni a combustione tradizionale almeno per altri 2-3 anni. Blume ha detto:

Per almeno 2-3 anni avremo entrambi. A quel punto, possiamo decidere se aggiornare i motori a combustione al nuovo standard Euro 7 o andare sul 100% elettrico. Il ritmo del cambiamento dei Paesi è diverso – la Cina vuole l’elettrico adesso, la Russia ha meno fretta, ad esempio.

Lascia un commento