Volkswagen presenterà a Ginevra il prototipo di pre-produzione del crossover sportivo Volkswagen T-Roc R: la versione di serie, la cui uscita sul mercato non dovrebbe tardare molto dopo Ginevra, non si scosterà molto da questo prototipo. Conosciamolo meglio insieme.

Tanti cavalli e grinta nella carrozzeria

Il crossover Volkswagen T-Roc R sarà spinto dal motore 2.0 litri TSI erogante 300 CV di potenza e 400 Nm di coppia. Due caratteristiche basilari sono la trazione integrale 4MOTION ed il cambio a doppia frizione DSG a 7 marce. Le prestazioni sono ottime: lo 0 a 100 km/h viene chiuso in 4,9 secondi mentre la velocità massima si attesta sui 250 km/h (limitata elettronicamente).

Tecnica

La Volkswagen T-Roc R offre un pacchetto completo che comprende, tra l’altro, assetto sportivo, sterzo progressivo, un potente impianto sportivo che deriva da quello della Golf R Performance, svariate modalità di guida inclusa la Race Mode e la funzione launch control. Il controllo di stabilità ESC può essere disattivato.

Esterni

Il frontale è più aggressivo e cattivo rispetto alla T-Roc normale: la ridisegnata calandra del radiatore presenta nella parte inferiore una striscia argentata di alluminio anodizzato che si estende per l’intera larghezza del veicolo. Il logo “R” compare tra le fiancate e le portiere anteriori ma anche sulla calandra. I nuovi e incattiviti paraurti sono verniciati nella stessa tinta della carrozzeria. Le luci di marcia diurne sono integrate nel paraurti mentre altre due caratteristiche di questo modello ad alte prestazioni sono sia le protezioni sottoscocca sia le prese d’aria specifiche.

Il posteriore vede la presenza del paraurti sportivo in tinta con prese d’aria e diffusore “R” con colore a contrasto: quest’ultimo include i 4 terminali dell’impianto di scarico in titanio R-performance realizzato dalla Akrapovič, 2 per lato. I cerchi in lega di serie sono i 18” Spielberg (misura un po’ piccola, trovo) ma a richiesta ci sono i Pretoria da 19 pollici, color grafite opaco (abbinati ai pneumatici 235/40 R19).

Altri dettagli specifici sono: gusci degli specchietti in tinta cromo opaco, alettone, inserti porte in tinta carrozzeria, piastra paracolpi a contrasto, passaruota allargati con goffrature nere e pinze freni nere con logo “R”. Queste sono le tinte carrozzeria: Lapiz Blue, Pure White, Flash Red, Kurkuma Yellow, White Silver, Energetic Orange, Deep Black effetto perla o Indium Grey. Il tetto può essere verniciato in nero a contrasto.

Interni

La “R” si ritrova, oltre che sulla chiave, anche sul battitacco in acciaio inossidabile e sui poggiatesta dei sedili. Il volante multifunzione è in pelle con le levette per il cambio marcia e logo “R”. La pedaliera è in acciaio inossidabile.

Per quanto concerne la personalizzazione, segnalo la disponibilità del Pacchetto Pelle e degli inserti in carbonio dei pannelli laterali.

Lascia un commento