La nuova Volkswagen ID.3 ha stabilito il suo primo record di autonomia. La compatta 100% elettrica ha infatti percorso 531 km, ossia la distanza che separa la sede della fabbrica (Zwickau) con la località svizzera di Schaffhausen.

L’esemplare utilizzato per questa prova era una ID.3 1ST Pro Performance di serie che montava una batteria da 58 kWh. L’altro aspetto significativo è che l’hypermiler svizzero Felix Egolf guidava la vettura. L’hypermiling consiste nel guidare un veicolo massimizzando il consumo di carburante (insomma ci si traveste da bradipo).

Nel complesso possiamo dire che lo stile di guida adottato è estremamente efficiente e quindi il viaggio non è completamente paragonabile all’uso quotidiano. Il dato della velocità media lo testimonia: 56 km/h. VW comunica che il 44% del viaggio è stato percorso su autostrade, mentre il restante 56% su strade secondarie. Rispetto al dato dell’autonomia ufficiale dichiarata nel ciclo WLTP (420 km), questo viaggio ha dimostrato che è possibile percorrere un buon 26% in più che si traduce in oltre 100 km di autonomia supplementare.

Il motore elettrico di questa ID.3 eroga 204 CV (150 kW) di potenza e ha un prezzo di listino che in Italia parte da 38.900 €, con riferimento all’allestimento Life.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments