A Zwickau, in Germania, è iniziata la produzione della Volkswagen ID.3 che marca il debutto di una nuova generazione di auto elettriche. Il primo esemplare, uscito dalla linea di produzione sotto gli occhi del Cancelliere federale Angela Merkel e del CEO del Gruppo Herbert Diess, era di colore bianco. Sul mercato italiano a metà 2020.

Prezzi

VW ha comunicato che il prezzo della ID.3 1ST sarà inferiore ai 40.000 Euro ma con riferimento al mercato tedesco. La versione base costerà meno di 30.000 Euro. In Italia questi prezzi lieviteranno un po’, considerando che l’IVA ha un peso diverso da noi.

ID.3 1ST, dimensioni, prestazioni e autonomia

Al lancio, Volkswagen proporrà la ID.3 1ST in 3 allestimenti diversi e con batterie da 3 dimensioni diverse. L’autonomia nella realtà dipende da svariati fattori (stile di guida, velocità, accessori, temperatura, numero passeggeri, carico, topografia) tuttavia VW comunica che l’80% dei conducenti può percorrere, senza ricarica, tra 230 e 330 km con la batteria più piccola (45 kWh netti), tra 300 e 420 km con la batteria intermedia (58 kWh netti) e tra 390 e 550 km con la batteria più grande (77 kWh netti).

Per quanto concerne le dimensioni, la ID.3, che ha quattro porte, è lunga 4.261 mm, larga 1.809 mm e alta 1.552 mm, con un passo di 2.765 mm.

Prestazioni: la ID.3 1ST, come anche la versione base, raggiunge una velocità massima di 160 km/h.

Gli interni

Gli interni innovativi, innanzitutto, non vedono la presenza del tunnel centrale della trasmissione. Ai 5 posti della ID.3 1ST si aggiunge un bagagliaio da 385 litri di capacità. L’abitacolo, provvisto di comandi intuitivi, vede la presenza di un nuovo schermo touch posizionato centralmente. Tutti gli interruttori tradizionali, tranne quelli degli alzacristalli e delle luci di emergenza, sono diventati digitali compresi quelli sul volante multifunzione regolabile elettricamente.

Supportati i comandi vocali intelligenti: pronunciando “Hello ID.”, il conducente o il passeggero possono interagire con la vettura che si collega con lo smartphone tramite la App Connect. Il sistema multimediale è dotato di navigatore con capacità di aggiornamento. A disposizione, inoltre, la ricarica induttiva degli smartphone ed il pacchetto audio Beats.

Lascia un commento