Volkswagen amplia l’offerta del T-Cross benzina, introducendo nella gamma il motore 1.5 TSI da 150 CV associato al cambio automatico a doppia frizione DSG.

Il dato ufficiale relativo al consumo, secondo il ciclo WLTP, ammonta a 6,4-6,7 litri/100 km, mentre le sue emissioni di CO2 ammontano a 144-152 g/km. L’efficienza è data anche dal sistema ACT che disattiva temporaneamente due dei quattro cilindri, quando non necessari.

Le prestazioni erogate da questo VW T-Cross benzina da 150 CV sono più che buone, considerando che il piccolo SUV compatto scatta da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi e può raggiungere i 200 km/h di velocità massima.

Il compatto T-Cross, lungo solo 4,11 m, ha un design sbarazzino e moderno — trovo che il frontale sia particolarmente ben riuscito — ed un bagagliaio che può raggiungere i 455 litri di capacità, facendo scorrere il divanetto posteriore.

Il SUV è dotato dei più moderni sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida ed è personalizzabile attingendo alla lista dei vari pacchetti disponibili: io preferisco, su tutti ovviamente, quelli R-Line per esterni ed interni.

La T-Cross 1.5 TSI DSG costa 25.200 Euro nell’allestimento Style e 26.800 Euro in quello Advanced.