Lorenzo gode al Mugello. Foto: Ducati.

Altroché team satellite Yamaha: Jorge Lorenzo correrà con Honda HRC nella stagione 2019 della MotoGP. Il campione maiorchino lascia dunque la Ducati dopo due stagioni e pochissime soddisfazioni.

L’unica, grande soddisfazione è rappresentata al momento dal successo nel Gran Premio d’Italia di domenica scorsa quando, sul circuito del Mugello, Lorenzo ha dominato la gara dal primo all’ultimo giro. Ma il dado era ormai tratto e le strade tra i due soggetti si sono divise. Anche Lorenzo, dopo Rossi, non è stato in grado di domare la Ducati.

Honda HRC, in un breve comunicato stampa, ha annunciato questa mattina la firma del campione spagnolo per il 2019. La coppia Lorenzo-Marquez sulla carta fa sognare i tifosi della Honda ma solo la pista ci dirà se funzionerà o meno.

In F1, giusto per fare un paragone, è come se si mettessero nello stesso box Alonso ed Hamilton oppure Vettel ed Hamilton o Alonso. Oppure, perché no, Verstappen e Grosjean…

Ultima considerazione: mi sono sempre chiesto come faccia uno sportivo ad impegnarsi totalmente per la squadra in cui si trova pur avendo già un contratto in tasca con un’altra per la prossima stagione. Professionisti, ok, ma pur sempre esseri umani…

Lascia un commento