Home Piloti Charles Leclerc Leclerc è l’Eletto, gli Ordini di Scuderia poco comprensibili

Leclerc è l’Eletto, gli Ordini di Scuderia poco comprensibili

Gli ordini di scuderia che penalizzano Charles che in questo momento VOLA, li capisco poco poco...

126
0
Leclerc festeggia il primo podio in F1 / Foto: Ferrari
0
(0)

Charles Leclerc è senza ombra di dubbio più veloce di Sebastian Vettel, almeno ad oggi. Già in Australia, il monegasco avrebbe potuto terminare davanti al tedesco se un ordine di scuderia non lo avesse tappato.

Ma qui ci vuole poco per capire che Leclerc è l’eletto, lo paragono già al Bambino d’oro del film del 1986 con protagonista Eddie Murphy. Charles ha talento, ha fame di vittorie, ha le palle fumanti e soprattutto sbaglia poco, pochissimo. E lo abbiamo visto lo scorso anno con la Sauber.

Ora io capisco che non sia troppo redditizio minare la salute mentale di Seb il cui errore di guida di domenica scorsa rimanda immediatamente agli spadellamenti del passato ma gli ordini di scuderia non riesco proprio a mandarli giù, soprattutto in questa fase della stagione.

Leclerc è più veloce di Seb e va fatto passare, non va tappato ed il monegasco ha già messo le cose in chiaro ignorando quanto il muretto gli aveva detto in gara in Bahrain (stare dietro al tedesco per due giri). Ma dopo un minuto circa, Charles aveva già sverniciato il compagno di box il cui declino mi sembra già tracciato (ma spero di essere smentito).

La coppia che sogno è già quella composta da Leclerc e Mick Schumi…

✔️ Rileggi l’articolo scritto sulla vita di Leclerc!

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 Test Bahrain: Solo Verstappen più veloce di Mick Schumacher
Prossimo articoloAudi RS3 2020 avrà 450 CV?
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments