Versione ibrida. Il SUV Hyundai Kona Hybrid è già una realtà che va ad arricchire una gamma che comprende da tempo anche una versione elettrica. Dall’arrivo sul mercato ad oggi, sono oltre 120.000 gli esemplari di Kona in circolazione sulle strade europee.

Prezzo. È stato fissato in 23.550 euro. Non dimenticate che si tratta di un prezzo di lancio. La dotazione comprende: cerchi in lega da 16”, pneumatici Michelin Energy Saver, climatizzatore automatico e schermo da 7 pollici compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay, sensori di parcheggio anteriori, retrocamera, volante in pelle, barre portatutto longitudinali. E fra i sistemi di assistenza, segnalo la Frenata Automatica di Emergenza con Riconoscimento Pedoni e Ciclisti, l’Avviso di Possibili Urti Posteriori ed inoltre il Mantenimento della Corsia.

Esterni. Lo stile è lo stesso della Kona “normale” e quindi non mancano né la ‘Cascading Grille’ né le luci anteriori a due livelli. A richiesta, è disponibile la tecnologia full-LED.

Interni. La versione ibrida vanta un pacchetto dedicato di colori per gli interni (oltre a quelli già disponibili) che includono dettagli bianchi ed inserti in nero lucido. L’allestimento di ingresso prevede i sedili in tessuto con cuciture bianche ma non mancheranno le opzioni in pelle-tessuto o pelle mentre, per quanto concerne il comfort, esso è amplificato dalla presenza del volante riscaldato, dai sedili anteriori riscaldati e raffrescati e da quelli posteriori riscaldati.

Interni.

141 CV di sistema. Hyundai Kona Hybrid vede lavorare insieme sia il motore 4 cilindri Kappa 1.6 GDI ad iniezione diretta, in grado di erogare fino a 105 CV di potenza massima e 147 Nm di coppia che il motore elettrico a magneti permanenti erogante 43,5 CV (32 kW) e 170 Nm di coppia massima. La potenza di sistema ammonta a 141 CV (103,6 kW) di potenza e fino a 265 Nm di coppia.

Connettività. Di serie c’è sistema Hyundai Blue Link mentre l’Audio Video Navigation porta in dote con sé lo schermo da 10,25 pollici con capacità di riconoscimento vocale in sei lingue diverse. Il sistema di infointrattenimento di base dispone di uno schermo touch più piccolo da 7 pollici ed è perfettamente compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay. Optional interessanti: l’head up display e la base di ricarica wireless per smartphone.

Sicurezza. Il pacchetto di tecnologie Hyundai SmartSense include la Frenata Automatica di Emergenza con Riconoscimento Pedoni e Ciclisti e, su richiesta, sia lo Smart Cruise Control (SCC) con Stop & Go sia il Mantenimento Attivo della Corsia.

Fra le altre tecnologie disponibili segnalo: il Rilevatore dei Limiti di Velocità, il Rilevatore dell’Angolo Cieco, l’Avviso di Possibili Urti Posteriori. Importante è il Rilevamento della Stanchezza del Conducente e la Gestione Automatica dei Fari Abbaglianti.

Lascia un commento