Quadretto familiare Mercedes - Foto: Mercedes AMG Petronas Motorsport

Lewis Hamilton lascia la Spagna da leader del mondiale di Formula 1. Leader con pieno merito. A Barcellona, dopo aver preso una bella legnata al sabato, in qualifica (0.634s di distacco da Bottas), il britannico ha martellato di brutto in gara fin dalla prima curva.

E pur ammettendo che l’attuale monoposto W10 ancora non si adatti pienamente al suo stile di guida, Hamilton sostiene che essa è la migliore auto finora mai prodotta dalla scuderia tedesca.

Le prime 4 gare sono state sicuramente un po’ difficili [finora]. Naturalmente è una grande macchina ma non andiamo sempre d’accordo, quindi sono grato che in gara siamo riusciti a risolvere le nostre differenze,” ha commentato Lewis al termine del Gran Premio di Spagna 2019 di F1.

Poi la sentenza di Lewis: “In definitiva, è un’auto fantastica. Si tratta solo della finestra di lavoro in cui mi trovo, con il mio stile di guida, non sempre fa quello che io voglio che faccia. Ma è la miglior macchina che abbiamo fatto finora.

Hamilton guida la classifica con 112 punti, 7 in più del suo compagno di box, Bottas. Verstappen deve recuperare 46 punti rispetto al britannico e poi ci sono i due ferraristi e tutti gli altri.

Lascia un commento