Vettel vince a Montréal ma poi i 25 punti se li prende Ham - Foto: By courtesy of Pirelli

La Ferrari ha intenzione di presentare ricorso contro la decisione presa ieri dai commissari di gara contro Sebastian Vettel: una penalità che è costata sicuramente al pilota tedesco la vittoria del Gran Premio del Canada 2019 di Formula 1.

Seb ha perso il posteriore della sua Ferrari approcciandosi alla curva numero 3 mentre Lewis Hamilton continuava a metterlo sotto pressione. Dopo aver tagliato la chicane, Seb è rientrato in pista, riuscendo a tenere dietro il britannico.

Ma i commissari di gara, tra i quali c’era anche l’italiano Emanuele Pirro, hanno stroncato la manovra del tedesco giudicandola poco sicura: inoltre Seb ha obbligato Lewis ad andare fuori pista. Sempre secondo i commissari.

La Ferrari ha adesso circa 96 ore di tempo per raccogliere le prove e decidere se continuare con la procedura per il ricorso. La sensazione è che il ricorso, qualora portato a termine, non porterà da nessuna parte.

Lascia un commento