Home Motorsport Formula 1 F1 Spagna 2020, Gara: Ham vola, Max pungola, Leclerc unico ritirato

F1 Spagna 2020, Gara: Ham vola, Max pungola, Leclerc unico ritirato

88esima vittoria in carriera per Lewis. Schumi è sempre più vicino. Max è l'unico a contrastare le Mercedes. Leclerc, unico ritirato, messo ko da un problema elettronico. Vettel porta a casa una manciata di punti. Ham ha doppiato tutti tranne Max e Bottas. Consolazioncina per Vettel: secondo pilota nella storia ad aver superato quota 3000 punti in F1.

120
0
2020 GP Spagna F1, il podio - Foto: Mercedes AMG F1/LAT Images
0
(0)

E SONO 88 – Lewis Hamilton ha stravinto il Gran Premio di Spagna 2020 di Formula 1, dominando senza difficoltà tutti i 66 giri del GP. Max Verstappen, unico vero e robusto rivale delle Mercedes quest’anno, si è dovuto accontentare del secondo posto. L’olandese ha dimostrato comunque di saper andare più forte di Valtteri Bottas, terzo, che dispone sulla carta della stessa monoposto di Hamilton. Ma i risultati non sono affatto gli stessi, specialmente in gara.

RACING POINT CONCRETE – La Racing Point mette insieme tanti punti che le permettono di conquistare il terzo posto nel mondiale Costruttori. Sergio Pérez finisce quarto anche se questa posizione l’aveva occupata il compagno di box, Stroll. Il giovane canadese l’ha dovuta lasciare per non aver rispettato le bandiere blu. Dietro alle Mercedes rosa ha concluso Carlos Sainz che permette così alla McLaren di risalire in quarta posizione nel mondiale.

ANCORA AGONIA FERRARI – Ancora male le Ferrari. E il settimo posto di Vettel non addolcisce affatto l’amaro pillolone spagnolo. Nella seconda parte di gara, oltre il 40esimo giro, Seb aveva rimontato fino alla quinta posizione ma non ha potuto ostacolare Stroll e Sainz che lo hanno superato. È riuscito però a bloccare Albon, che ha concluso in ottava posizione e ha confermato ancora una volta di non essere all’altezza della vettura che dispone. Leclerc al 37esimo giro, alla curva 13, è finito in testacoda a causa di un problema elettronico. In quel frangente, gli si è allentata la cintura di sicurezza secondo quanto comunicato dalla Ferrari, costringendolo al rientro al box. Ormai però era tardi per rimandarlo in pista dato che la gara era ormai compromessa. A punti sono finiti anche Gasly e Norris.

MONDIALI – Mercedes già inarrivabile, sempre più in orbita, con 221 punti davanti alla Red Bull (135) e a un terzetto di scuderie praticamente attaccate (Racing Point 63, McLaren 62 e Ferrari 61). Unica scuderia ancora a zero punti resta la Williams. Nel mondiale Piloti, Hamilton allunga a 132 punti, davanti a Max (95) e Bottas (89). Leclerc quarto con 45 è tallonato dai vari Stroll (40), Albon (40) e Norris (39).

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloBMW M3 Touring 2020: cosa sappiamo
Prossimo articoloF1 2020: Ferrari ancora bolsa. Mondiale a 3 e Mondialino tra i doppiati
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments