Leclerc nel GP di Monaco 2018. Foto: Alfa Romeo Sauber F1 Team.
0
(0)

L’ultimo cambio di proprietà della scuderia Sauber di F1 potrebbe essere indicativo della piena acquisizione da parte di Alfa Romeo. Solo fuffa quasi estiva o c’è veramente di più?

Di sicuro i legami tra Ferrari e la scuderia svizzera si sono rafforzati molto dopo l’avvio dell’accordo commerciale e tecnico dell’anno scorso con l’Alfa Romeo senza dimenticare il nuovo accordo di fornitura dei motori.

Un altro segnale che indica una collaborazione più intensa tra la scuderia con base a Hinwil e Ferrari è senza dubbio rappresentato dall’arrivo del capo progettista Simone Resta.

Negli ultimi due anni, la Sauber è stata controllata dalla società di investimento Longbow Finance ma stando a quanto riportato dal settimanale svizzero Handelszeitung, da poco sarebbe avvenuto il passaggio della società a Islero Investments.

Handelszeitung riporta infine che una delegazione dello staff Sauber è attesa nella sede di Maranello: da qui è sorta la speculazione di un passaggio all’Alfa Romeo.

Pascal Picci, boss di Longbow, ha comunque smentito questo scenario, insistendo sul fatto che “Sauber rimarrà indipendente per il prossimo futuro.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 | Anche Honda conferma aggiornamento motore in Canada
Prossimo articoloF1 | Contrordine Mercedes: niente update motore in Canada
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e nella Passione travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments