Ricciardo a Monza 2018 prima del ritiro — Foto: by courtesy of Pirelli.

La Red Bull sembra ormai essere all’ultima spiaggia in Formula 1: stando a quanto dichiarato da Dr Helmut Marko, qualora il connubio Red Bull-Honda non dovesse avere successo, allora la scuderia anglo-austriaca direbbe addio alla F1.

se questa cooperazione, per qualsiasi ragione, non funzionasse come previsto, allora la Red Bull lascerebbe la F1.

Siamo soddisfatti della grande collaborazione con Honda per gli anni a venire, e se questa cooperazione, per qualsiasi ragione, non funzionasse come previsto, allora la Red Bull lascerebbe la F1,” ha detto Marko a Speedweek.

Marko ha evidenziato anche come i giapponesi della Honda avevano tutta l’intenzione di lasciare la F1 dopo le 3 sciagurate stagioni al fianco della McLaren ma che poi le cose sono andate diversamente. Ed i promettenti risultati forniti dalla Toro Rosso, motorizzata Honda, incoraggiano.

Finora la collaborazione con Honda sta funzionando molto bene con la Toro Rosso. Dopo il disastro McLaren, Honda era vicina alla partenza dalla F1 alla fine del 2017 e abbiamo dovuto davvero convincere i giapponesi con intense conversazioni affinché ricominciassero con noi.

Quest’anno la Red Bull chiuderà la stagione al terzo posto, come nel 2017 e molto spesso assiste da spettatrice al duello fra Mercedes e Ferrari, anche perché spesso viene azzoppata dall’affidabilità.

Lascia un commento