La livrea celebrativa del GP Germania 2019 / Foto: Mercedes AMG Petronas.

Ferrari omaggia Marchionne | John Elkann, il Presidente, ha voluto omaggiare la memoria di Sergio Marchionne. Il capo della Ferrari è scomparso il 25 luglio del 2018. “A un anno dalla scomparsa di Sergio Marchionne, l’esempio che ci ha lasciato è vivo e forte in ognuno di noi. Quei valori di umanità, responsabilità e apertura mentale, di cui è sempre stato il più convinto promotore, continuano a guidare le nostre aziende. La ricerca dell’eccellenza, tanto dei risultati quanto del modo in cui raggiungerli, è parte integrante di ognuna di esse.”

“A Sergio piaceva descrivere FCA, CNH Industrial e Ferrari come aziende ricche di donne e uomini di virtù. Persone che sentono la responsabilità di ciò che fanno, che agiscono con decisione e coraggio, che non si tirano indietro quando si tratta di dare il buon esempio. Se le nostre aziende sono così oggi, lo dobbiamo anche a lui. Gli saremo sempre grati per averci mostrato, con l’esempio, che l’unica cosa che conta davvero è non accontentarsi mai della mediocrità, essere sempre ambiziosi nel cambiare le cose in meglio, lavorando per la collettività e per il nostro futuro, mai per sé. Oggi c’è chi ricorda il leader illuminato, chi ricorda l’uomo, chi l’amico. Tutti noi lo ricordiamo con immenso affetto.

Gli saremo sempre grati per averci mostrato, con l’esempio, che l’unica cosa che conta davvero è non accontentarsi mai della mediocrità, essere sempre ambiziosi nel cambiare le cose in meglio, lavorando per la collettività e per il nostro futuro, mai per sé.

Mercedes | La scuderia tedesca festeggerà a Hockenheim, domenica prossima i 125 anni di attività nel mondo delle corse. Non solo, festeggerà anche la 200esima partenza in un Gran Premio di F1. Pertanto, per festeggiare i 125 anni, Mercedes sfoggerà nell’imminente fine-settimana di gara tedesco una speciale livrea commemorativa.

Binotto | Il team principal della Scuderia Ferrari, Mattia Binotto, ha anticipato che il Cavallino vuole fare bella figura nella gara di casa di Vettel ma che al tempo stesso non verranno introdotte particolari novità. “Il Gran Premio di Germania per noi è prima di tutto la gara di casa di Sebastian. Per questo teniamo particolarmente a ben figurare ad Hockenheim, soprattutto dopo che l’anno scorso ci è sfuggita l’opportunità di concludere bene un fine settimana nel quale le nostre prestazioni erano state di livello. Per questa gara non sono previste novità particolari ma dall’analisi del GP di Silverstone abbiamo tratto utili informazioni per conoscere meglio la vettura,” ha commentato Binotto.

Hülkenberg | Pur non essendo pienamente soddisfatto di come le cose stiano procedendo alla Renault quest’anno, Nico Hülkenberg si è detto quasi sicuro di restare in squadra anche nel 2020. “Per me non c’è ancora nero su bianco ma penso che sia abbastanza probabile che rimarrò con la squadra,” ha detto Nico. Il pilota tedesco occupa l’11esima posizione con soli 17 punti, cinque in meno di Ricciardo.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments