Home Grand Prix Cina F1 GP Cina estende contratto fino al 2025

F1 GP Cina estende contratto fino al 2025

Cina nel calendario di F1 fino al 2025 ma anche il prossimo anno salterà causa Covid-19.

11
0
GP Cina 2019, Mercedes incontrastate davanti / Foto: Mercedes AMG Petronas Motorsport
0
(0)

La F1 ha comunicato di aver esteso il suo contratto con il GP Cina: così, la prova cinese resterà nel calendario fino al 2025. La F1 debuttò nel 2004 sullo Shanghai International Circuit quando vinse Rubens Barrichello su Ferrari, durante la gara inaugurale.

La Cina non farà parte del calendario 2022 causa pandemia di Covid-19 ma punta a rientrare dunque prima possibile. Il presidente nonché AD della F1, Stefano Domenicali, ha commentato la notizia:

“Questa è una grande notizia per tutti i nostri fans in Cina e siamo lieti di annunciare questo accordo che ci vedrà correre a Shanghai fino al 2025. Il nostro partenariato con il promotore Juss Sports è incredibilmente forte e non vediamo l’ora di continuare il nostro partenariato a lungo termine. Anche se siamo tutti delusi di non aver potuto includere la Cina nel Calendario 2022 a causa delle condizioni della pandemia in corso, la Cina tornerà nel calendario non appena le condizioni lo permetteranno e non vediamo l’ora di tornare con i fans prima possibile.”

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 GP Messico 2021, Qualifiche: Bottas in pole a sorpresa
Prossimo articoloF1 GP Messico 2021, Gara: Verstappen batte anche la noia
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments