Leclerc in azione oggi a Baku / Foto: Ferrari
0
(0)

Doppietta Ferrari, per quanto possa valere (zero), nella seconda sessione di prove libere del GP d’Azerbaigian di Formula 1.

Il monegasco Charles Leclerc ha marcato il migliore tempo (1:42.872), precedendo di circa 3 decimi Sebastian Vettel e di circa 7, Lewis Hamilton.

La sessione ha visto due interruzioni: la prima, provocata da Lance Stroll che è finito contro le barriere alla Curva 2 e la seconda da Daniil Kvyat che ha commesso un errore di guida alla Curva 7.

La Ferrari, dunque, sembra essere più in forma rispetto all’ultimo GP anche se, sappiamo bene, che i tempi del venerdì valgono zero. Nel pomeriggio, Charles e Seb hanno prima provato le novità aerodinamiche introdotte a Baku e poi si sono concentrati su assetto per la qualifica e la gara. I due ferraristi hanno girato in pista con gomme medie e morbide, percorrendo 28 giri ciascuno.

Il solito Max Verstappen, abbonato al quarto posto, ha preso 9 decimi dalla vetta, precedendo Valtteri Bottas e tutti gli altri 15 piloti.

George Russell, ultimo con zero giri all’attivo, non è sceso in pista per il coperchio del tombino che è saltato danneggiandogli la monoposto.

Vi segnalo infine che Antonio Giovinazzi ha dato segni di vita, cogliendo la 12esima posizione e facendo meglio di Räikkönen.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments