Foto: Mugellocircuit.com

La F1 al Mugello è una realtà: oggi è arrivata l’ufficialità. Per l’Italia e soprattutto per la Regione Toscana questo è davvero un gran colpo! E anche se il circuito toscano dovesse ospitare la F1 solo quest’anno, avrà potuto comunque sfruttare la sua occasione per fare la storia della F1.

Nei giorni 11-13 settembre dunque il circuito del Mugello, di proprietà della Ferrari, celebrerà la F1, una settimana dopo il Gran Premio d’Italia di Monza. Questo Gran Premio segnerà anche il 1000esimo GP in F1 corso dalla Scuderia Ferrari. Insomma, l’appuntamento sarà particolarmente sentito dal Cavallino.

Oltre all’appuntamento toscano, la F1 ha comunicato l’ingresso nel calendario della tappa russa di Sochi (25-27 settembre). Così facendo, il calendario porta a 10 i suoi appuntamenti mentre altre gare verranno ufficializzate nei prossimi giorni. La F1 prevede di allestire un calendario da 15-18 gare per questa stagione 2020 davvero particolare.

Lo spettacolare circuito toscano, che ospita anche la MotoGP, è estremamente tecnico e molto bello. I vari dislivelli lo rendono ancora più difficile da affrontare. Il circuito, lungo 5245 metri, è facilmente raggiungibile per chi arriva dall’autostrada A1, uscendo al casello di Barberino o a quello di Pian del Voglio.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments