La nuova Audi A1 Sportback 2018 debutterà quest’anno: la piccola di casa Audi si rinnova dopo 8 anni. La seconda generazione è più tecnologica, connessa e sportiva.

Esterni
La Audi A1 Sportback 2018 è ancora più sportiva e caratterizzata da un’ampia carreggiata e sbalzi ridotti; il frontale è davvero molto incisivo, pervaso dall’imponenza della griglia single frame collocata in posizione ribassata. Le prese d’aria sono ampie ma una novità è rappresentata dalle 3 fessure piatte presenti sotto il bordo del cofano motore.

Queste fessure sono un chiaro rimando alla Sport quattro del 1984. Il montante posteriore è ampio e inclinato. Le linee lungo le fiancate salgono a forma di cuneo verso la coda.

La versione S line offre caratteristiche peculiari: prese d’aria ampliate, longarine sottoporta supplementari, spoiler posteriore maggiorato. La motorizzazione più potente porterà in dotazione anche il doppio terminale di scarico. I gruppi ottici full LED sono a richiesta.

Dieci sono i colori della carrozzeria ed è disponibile a richiesta il tetto a contrasto. Al lancio è disponibile la A1 Sportback Edition che include: cerchi da 18 pollici, proiettori a LED bruniti in omaggio alla leggendaria Audi Sport quattro, anelli Audi del single frame di colore nero.

Dimensioni
Crescono come detto: la lunghezza è di 4,03 m, la larghezza di 1,74 m, l’altezza di 1,41 m.

Interni
La consolle e lo schermo MMI touch (di serie) sono inclinati verso il conducente con un angolo di 13°. A seconda delle versioni, il listello decorativo lungo il cruscotto dinanzi al passeggero anteriore cambia di aspetto, incluso il colore. Il maggiore spazio a disposizione degli occupanti implica anche un bagagliaio dalla capacità aumentata: ben 65 litri in più per un totale di 335 litri che arrivano a 1.090 litri abbattendo lo schienale.

Audi propone due configurazioni di sedili; i sedili sportivi con fianchetti pronunciati sono regolabili manualmente in altezza. La dotazione di serie della versione d’accesso può contare sulla strumentazione digitale comprensiva di uno schermo ad alta risoluzione da 10,25 pollici. L’Audi Virtual Cockpit resta a richiesta.

La A1 Sportback offre di serie la radio MMI plus con touchscreen da 8,8 pollici ma la versione top è rappresentata dal sistema di navigazione MMI plus dotato di schermo da 10,1 pollici con comandi vocali.

Tra gli altri optional segnalo: l’Audi Phone Box, che collega lo smartphone all’antenna di bordo, l’Audi Sound System con otto altoparlanti ed il Bang & Olufsen Sound System con 11 altoparlanti ed una potenza di 560 watt.

Tecnica
La nuova Audi A1 Sportback 2018, costruita anche con materiali compositi ad alta resistenza, sarà spinta da efficienti motori a benzina con potenze che spazieranno da 95 a 200 CV. Tutti i motori avranno il turbo, l’iniezione diretta ed il filtro antiparticolato. In un secondo momento arriveranno le versioni più pepate e mi riferisco alla S1 e alla RS1 (spero).

Il cambio è manuale o S tronic a doppia frizione a 7 rapporti ma la versione da 200 CV è abbinata ad un cambio S tronic a 6 rapporti.

La vettura è dotata dei più moderni sistemi di assistenza alla guida e alle operazioni di parcheggio.

Lascia un commento