2
(1)

I motori a combustione interna sono destinati a finire presto nel dimenticatoio o nel museo della meccanica. Che questa sia una scelta giusta o troppo affrettata (l’elettrico riuscirà a soddisfare tutte le richieste?) lo scopriremo solo con il passare del tempo. Il tempo è galantuomo.

Nel frattempo, l’AD di Volkswagen, Ralf Brandstätter ha spiegato ad Automobilwoche che il Costruttore tedesco non produrrà più nuovi motori a combustione interna. “Al momento non mi aspetto che verrà lanciata un’altra famiglia di motori completamente nuova.”

I motori attualmente in uso saranno sviluppati e adattati agli stringenti standard di emissioni imposti dall’Euro 7. Il boss ha aggiunto: “Ovviamente i motori saranno ulteriormente sviluppati. Abbiamo ancora bisogno di loro per un certo tempo e devono essere il più efficienti possibile.” 

“VW avrà bisogno dei soldi che guadagna dalla vendita dei veicoli con motore a combustione per finanziare la sua spinta elettrica.” Dopo Audi dunque, anche il marchio pilastro del Gruppo VW conferma di non voler più costruire nuovi motori a combustione interna.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 2 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments