0
(0)

MBUX Hyperscreen. L’MBUX (Mercedes-Benz User Experience) è l’innovativo sistema multimediale svelato da Mercedes-Benz nel 2018. Ad oggi ci sono più di 1,8 milioni di vetture Mercedes dotate del MBUX la cui seconda generazione ha debuttato pochi mesi fa sulla nuova Classe S. Ma cosa è l’MBUX Hyperscreen?

L’MBUX Hyperscreen consiste in diversi schermi che sembrano fondersi senza soluzione di continuità e lunghi fino a 141 cm. L’area che i passeggeri possono sperimentare è di 2.432,11 cm2. Il risultato visivo è un impressionante schermo curvo che integra anche le bocchette di areazione analogiche. Un telaio frontale in plastica lo circonda. L’illuminazione ambientale integrata e collocata nella parte inferiore dà l’impressione che l’unità dello schermo galleggi sul quadro strumenti.

Anche il passeggero dispone di un proprio schermo e di un’area operativa: la sezione dello schermo può essere personalizzata con un massimo di 7 profili. Quando il passeggero non è occupato, lo schermo diventa una parte decorativa digitale. Gli schermi centrali e passeggeri sfruttano la tecnologia OLED che garantisce immagini particolarmente brillanti. Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale, il sistema offre automaticamente 20 altre funzioni, quando sono rilevanti per il cliente, oltre alle classiche categorie usate maggiormente (Navigazione, Radio/Media e Telefonia).

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloBMW iDrive 8 aggiornamento
Prossimo articoloAnche VW non svilupperà più motori a combustione interna
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e nella Passione travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments