Home Volkswagen Golf Volkswagen Golf 1.5 TSI ACT BlueMotion: CV e consumi

Volkswagen Golf 1.5 TSI ACT BlueMotion: CV e consumi

Questo propulsore è più efficiente del 10% rispetto ad un equivalente motore a benzina più convenzionale. Grazie alla funzione Active Cylinder Management (ACT) è possibile disattivare due o tutti e 4 i cilindri!

326
0
0
(0)

Volkswagen ha costruito un nuovo motore a benzina, il 1.5 TSI ACT BlueMotion, che consuma quanto un diesel ma molto più economico da acquistare.

Questo motore 1.5 TSI ACT BlueMotion, montato sulla Golf, può disattivare due dei quattro cilindri ma persino tutti e quattro in modalità “eco-coasting”!

Parliamo di un motore a benzina che combina una robusta coppia con basse emissioni.

La disattivazione entra in gioco quando il regime del motore è compreso tra i 1.400 e i 4.000 giri/min e fino a 130 km/h di velocità massima. Il conducente viene informato sulla strumentazione della disattivazione di due cilindri mediante la scritta “Modalità a 2 cilindri”.

Tornando alla modalità “eco-coasting”, qualora la Golf sia equipaggiata con il cambio DSG a doppia frizione a 7 rapporti, nel caso in cui il conducente rilasciasse il pedale dell’acceleratore, allora il motore TSI viene spento del tutto e disaccoppiato dalla trasmissione.

La Golf passa così, per brevi periodi, ad una modalità di guida a zero emissioni tanto che il Costruttore tedesco dichiara un consumo di 0,4 l/100 km in questa situazione. Questo speciale sistema definibile come micro-ibrido utilizza l’architettura del sistema elettrico a 12 volt ed una batteria compatta agli ioni di litio che fornisce la necessaria energia ai vari sistemi dell’auto nei momenti in cui il motore non è attivo.

Questo 1.5 TSI eroga 130 CV (96 kW) ed è montato solo sulla Golf ma in futuro sarà disponibile anche per altri modelli VW. Il consumo di carburante è di 4,8 litri/100 km (ciclo NEDC): questo dato scende a 4,0l/100 km nell’extra urbano con il cambio manuale (DSG: 4,1l/100 km).

La maggiore efficienza è data dall’adozione del nuovo processo di combustione TSI Miller e di un nuovo turbocompressore a geometria variabile.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 2018: le novità principali
Prossimo articoloOpel Crossland X 2018: Prezzi | Dimensioni | Foto
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments