Alonso si prepara al GP Cina 2018. Foto: McLaren.

Secondo quanto riportato da Diariogol.com, il rapporto fra la McLaren e Fernando Alonso potrebbe interrompersi alla fine di questa stagione anche perché la scuderia britannica preferirebbe puntare al ricambio generazionale (e magari risparmiando qualche soldino d’ingaggio, aggiungo io).

L’altro aspetto della vicenda che conta e anche parecchio è rappresentato dalla frustrazione covata ancora da Alonso dopo 3 anni di amarezze.

Sì perché sebbene i motori Renault quest’anno non si rompono a differenza degli Honda, la McLaren è ancora molto lontana dalle scuderie che occupano le prime posizioni (Ferrari, Mercedes e Red Bull).

Il sito spagnolo indica anche il possibile sostituto di Alonso: e mi riferisco a Lando Norris, attuale pilota di riserva McLaren. A Woking si augurano che il giovane pilota possa ripetere la carriera di un certo Lewis Hamilton.

E QUINDI? FINE DELLA CARRIERA IN F1? — Non è automatico però che Alonso metta fine alla sua carriera di F1. E si tratterebbe di una fine mesta e senza gloria.

Teniamo sempre presente che diversi sedili di peso si libereranno nel 2019 e mi riferisco a quelli del duo Hamilton-Bottas della Mercedes, a Kimi Räikkönen e a Daniel Ricciardo.

Tuttavia vedo altamente improbabile una coabitazione fra Alonso ed Hamilton oppure fra Alonso e Vettel. Anche se sarebbe una coabitazione molto stimolante per lo spettacolo.

Lascia un commento