5
(2)

È un evidente segno dei tempi: la TV tedesca RTL non intende rinnovare il contratto con la F1 per la trasmissione dei GP in chiaro, in Germania ovviamente. Il responsabile dello sport di RTL, Manfred Loppe, ha incolpato la situazione finanziaria globale e non come motivazione per non voler più continuare il rapporto con la F1 che durava da 30 anni.

Adesso, anche gli appassionati tedeschi dovranno rivolgersi alla tv a pagamento qualora vogliano seguire ancora la Formula 1. Da noi, Mamma Rai ha abbandonato la F1 ormai da qualche anno.

Loppe ha sottolineato come sia praticamente impossibile lottare contro altri concorrenti provati, capaci di offrire il doppio rispetto a quanto potrebbe una tv come RTL. Grazie al satellite Astra, anche noi italiani possiamo seguire RTL e quindi, anche la F1 in chiaro, ma soltanto fino alla fine della stagione corrente che scatterà il 5 luglio prossimo, con il doppio appuntamento austriaco.

*Aggiornamento* — RTL ha deciso in un secondo momento di ripensarci, seppur molto parzialmente. E così l’emittente tedesca privata ha trovato un accordo con Sky per trasmettere 4 GP. L’accordo è valido per le stagioni 2021 e 2022. Per la stagione 2021, le gare che saranno trasmesse sono: Imola (18 aprile), Barcellona (9 maggio), Monza (12 settembre) e San Paolo (7 novembre).

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 5 / 5. Conteggio voti: 2

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloMcLaren 720S Le Mans omaggia il successo del 1995: Prezzo
Prossimo articoloBMW X1 xDrive25e Plug-In Hybrid: Prezzo
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e nella Passione travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments