Ferrari in azione in Spagna. Si notino gli specchi poi bannati dalla Fia. Foto: Ferrari.

La Fia ha bocciato gli specchietti retrovisori che la Scuderia Ferrari ha montato nel Gran Premio di Spagna disputatosi domenica scorsa. L’organo di governo non ha approvato il modo con cui il Cavallino li ha montati sull’halo, il dispositivo di sicurezza che ha debuttato quest’anno in F1.

La Fia ha giudicato gli specchietti Ferrari capaci di offrire un guadagno aerodinamico eccessivo. Le scuderie potranno però continuare a montare gli specchietti sull’halo ma questi ultimi dovranno avere un effetto aerodinamico “incidentale o minimale“.

Infine, la Fia, giudicando non perfette le regole che disciplinano gli specchietti, si propone di approvare un insieme di regole più completo “in termini di posizione dello specchietto, montaggio, visibilità, etc“.

Lascia un commento