Partenza GP Canada 2018, Vettel davanti, Kimi defilato. Foto: Ferrari.

Penso che anche Kimi Räikkönen abbia perso la sua magia: succede a tutti, è fisiologico e naturale, ma adesso ci vuole che la Ferrari prenda atto di questa situazione.

Non voglio pensare che Seb si metta di traverso mettendo il veto su questo o quel pilota e se anche così fosse il Cavallino dovrebbe ingaggiare un pilota all’altezza della monoposto di quest’anno che pare obbiettivamente veloce.

In Canada, Kimi ha pastrocchiato in qualifica e questo errore ha compromesso la sua gara come ammesso pubblicamente dallo stesso team principal Arrivabene [“Peccato per l’errore in qualifica di Kimi che ha un po’ compromesso la sua gara”].

Secondo me la Ferrari ha bisogno di un secondo pilota con le palle fumanti che abbia fame di vincere e che non commetta molti errori.

Il primo nome che mi viene in mente è quello di Charles Leclerc, “pilota di casa” che si sta comportando molto bene finora alla Sauber [molta sostanza e zero errori di guida].

Se la Ferrari vuole lottare anche per il Mondiale Costruttori, allora deve cambiare Kimi e prendere un pilota veloce, non sul finale della carriera possibilmente ma non necessariamente.

Kimi ha perso troppi punti per strada e Vettel lo sta già quasi doppiando in classifica. Basterebbe questo penso per prendere provvedimenti. O no?

Lascia un commento