Il trionfo di Ricciardo a Monaco, 2018. Foto: By courtesy of Pirelli.

La McLaren ha ammesso di aver intavolato con Daniel Ricciardo alcuni colloqui definiti come tranquilli, amichevoli e “normali”. La scuderia britannica si guarda intorno e cerca un eventuale sostituto di Fernando Alonso qualora il campione spagnolo decidesse di lasciare a fine stagione.

Ho già parlato qui stamattina dell’ottimismo McLaren circa la possibilità di trattenere Alonso anche nel 2019, tuttavia è innegabile che sia meglio tenersi pronti ad ogni evenienza.

Ovviamente Daniel ci piace, lo conosco personalmente da molti, molti anni. Sta facendo un buon lavoro alla Red Bull,” ha detto alla Reuters Eric Boullier, direttore sportivo McLaren. “Finché un pilota di quello spessore è sul mercato, si guarda se una qualche discussione è possibile. Ma in questo momento dell’anno è ancora troppo presto per parlare del nostro line-up piloti per il futuro, quindi si tratta solamente di un normale, gentile colloquio.

PASSO ALLE CONCLUSIONI — Mi rimane difficile da credere che Ricciardo possa trasferirsi alla McLaren che, ad oggi, dispone di una monoposto dotata di una competitività pari allo zero o quasi. La Red Bull, invece, è una vettura vincente. Quest’anno lo ha già dimostrato. Quindi, ripeto, secondo me, Ricciardo resterà alla Red Bull anche perché il posto alla Ferrari sembrerebbe già prenotato da Leclerc, stando alle ultime voci di mercato.

Lascia un commento