0
(0)

La Lamborghini Urraco festeggia quest’anno il 50° Anniversario. Questa affascinante coupé sportiva fu presentata al Salone di Torino a fine ottobre 1970. Il responsabile tecnico della Lamborghini all’epoca, Paolo Stanzani, introdusse diverse soluzioni tecniche innovative. Il mitico designer Marcello Gandini della Carrozzeria Bertone prese parte al progetto, occupandosi dello stile della carrozzeria.

Prezzo usata in vendita

In vendita in Italia ci sono ancora alcuni esemplari come testimoniato dal sito Autoscout24. I prezzi sono consistenti e si riferiscono alla P250. Variano (al momento della scrittura di questo articolo) tra 86.500 € e 125.000 €.

P250 Urraco

Questa berlinetta 2+2 nella sua prima versione, montava il motore V8 posteriore centrale da 2,5 litri erogante 220 CV disponibili a 7.800 giri/min. La velocità massima raggiunge i 245 km/h. La doppia novità consisteva nel motore a 8 cilindri e nella distribuzione ad albero singolo per bancata. La testata è “a camera Heron” con la parte interna piatta e la camera di scoppio disegnata all’interno del pistone. Questa soluzione consente di aumentare il rapporto di compressione.I quattro carburatori Weber doppio corpo del tipo 40 IDF1 rappresentavano un’ulteriore novità. La Urraco non è molto lunga se si considerano i 4,25 metri di lunghezza. Tanta innovazione anche nell’abitacolo per la conformazione della plancia, la posizione degli strumenti e il volante a calice davvero particolare. La lettera “P” della denominazione indica la posizione posteriore del motore mentre 250 rimanda alla cilindrata del motore (2,5 litri). Unità prodotte: 520.
Prestazioni: 0–100 km/h in 6,9 secondi; velocità massima: 240 km/h.

Evoluzioni

Al Salone di Torino del 1974 avvenne la presentazione della P200 che subì un ridimensionamento della cilindrata, portata a 1.994 cc a fronte di 182 CV di potenza. Questa versione era riservata esclusivamente al mercato italiano causa fisco penalizzante verso le auto con cilindrata superiore a 2.000 cc (la storia si ripete anche oggi, sigh…): la commercializzazione proseguì dal 1975 al 1977. Unità prodotte: 66.
Prestazioni: 0–100 km/h in 7,2 secondi; velocità massima: 215 km/h.

L’ultima versione, la più potente, la P300 (2.996 cc per 265 CV), fu presentata nel 1974 e prodotta dal 1975 al 1979. La clientela voleva più cavalli e prestazioni e venne accontentata! Unità prodotte: 190.
Prestazioni: 0–100 km/h in 5,6 secondi; velocità massima: 260 km/h.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments