Leclerc saluta nel giorno del GP :: Foto: Ferrari
1
(1)

Il botto di Charles Leclerc contro le barriere nella zona delle piscine sul finire della qualifica del GP di Monaco è stato esaminato dalla FIA. Sabato sera infatti circolavano voci maliziose secondo le quali il monegasco avrebbe deliberatamente urtato le barriere. Perché? Ma per provocare una bandiera rossa che di fatto avrebbe concluso anticipatamente la qualifica! La bandiera rossa poi è uscita effettivamente.

In quel momento, Leclerc deteneva il miglior tempo. Non poteva essere un tempo “blindato” con il rivale più pericoloso, Max Verstappen, pronto a lanciarsi nel suo ultimo tentativo. Il direttore di gara della Fia, Michael Masi, ha confermato che c’è stato un esame della vicenda ma che tutto era in regola.

L’incidente è stato immediatamente esaminato durante la gara ed era a noi abbastanza chiaro che si trattasse di un errore nella prima parte della curva 15. Quindi avendo esaminato i dati e ascoltato le comunicazioni della squadra, non penso che alcun pilota finirebbe lì per danneggiare gravemente la propria auto a quello livello e in qualsiasi circostanza a causa delle conseguenze che potrebbero derivarne.”

Charles a sorpresa non ha preso parte al GP perché la macchina non era riparabile in fretta. Nel primo giro di ricognizione si è verificato un problema all’attacco del semiasse sinistro sulla ruota.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 1 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloMonaco GP F1 2021: Max vince e comanda Mondiale, Leclerc nemmeno partito
Prossimo articoloPorsche prepara la Cayenne Coupé bestiale
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments