Wolff gode. Foto: Mercedes AMG Petronas Motorsport.

Le strade di Sebastian Vettel e della Ferrari si sono divise, lo sappiamo. Seb è un gran pilota, poco lamentino, una persona genuina, anche simpatico ma ormai non rappresenta più il futuro del Cavallino che ha puntato tutto sul più fresco d’età, Carlos Sainz Jr..

La novità è che il boss di Mercedes Motorsport, Toto Wolff, ha detto che pur concentrandosi sulla squadra, non esclude un coinvolgimento di Vettel per la stagione 2021. “Per noi la domanda è che cosa facciamo con George Russell. Questa è una opzione. Poi c’è anche la variante Sebastian Vettel,” ha detto Wolff all’emittente austriaca ORF, riportato poi dal sito Kicker.de.

Wolff pensa che è Vettel che “tiene in mano le fila [decide lui, ndr]. Può decidere da solo se fermarsi o passare a un’altra squadra. Ci sono ancora posti interessanti.

Sarebbe un bel colpo d’immagine per la Mercedes prendere Vettel, pilota tedesco, e dargli una monoposto vincente (e tutto porta a pensare a questo) per il 2021. Ma la coabitazione con Hamilton sarebbe totalmente pacifica? Le altre opzioni per Seb? Si parla della Renault ma non ce lo vedo proprio in quell’ambiente, destinato alla lotta per qualche piazzamento. Meglio allora la famiglia…

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments