Home Motorsport Formula 1 F1 GP Sakhir 2020, Gara: Racing Point in Paradiso, Pastrocchi per Mercedes...

F1 GP Sakhir 2020, Gara: Racing Point in Paradiso, Pastrocchi per Mercedes e Leclerc

A sorpresa, trionfa la Racing Point mentre la Mercedes si purga da sola con un bel pastrocchio al box poi la cattiva sorte affonda il rimontante Russell. Ferrari non pervenuta nemmeno oggi con un Leclerc troppo scalpitante che ha fatto harakiri.

68
0
Il podio di oggi in Bahrain - Foto by courtesy of Pirelli / Mark Sutton / LAT Images.
0
(0)

La scuderia Racing Point approfitta del pastrocchio al box della Mercedes per confezionarsi una domenica da favola, vincendo il GP di Sakhir 2020 con Sergio Pérez e prendendosi anche il terzo posto con Lance Stroll.

La Mercedes sembrava destinata a intascare un’altra doppietta facile facile fino a quando è entrata in pista la vettura di sicurezza in seguito alla perdita dell’ala anteriore della Williams del debuttante Jack Aitken che aveva “pizzicato” leggermente le barriere. Allora mancavano circa 20 giri dalla fine della corsa.

Le Frecce Nere contavano su un vantaggio consistente sugli avversari e allora ne hanno approfittato per effettuare un doppio cambio gomme. Ma i meccanici hanno fatto un bel pastrocchio montando gomme sbagliate e questo errore è costato caro. Entrambi i piloti sono scesi indietro di qualche posizione. Russell è dovuto rientrare per un nuovo cambio gomme. Successivamente, il giovane inglese sembrava in grado di rimontare bene e velocemente (bello e aggressivo il sorpasso su Bottas) arrivando sullo scarico del pilota messicano. Ma Russell evidentemente non doveva festeggiare al massimo il suo primo GP in F1 da titolare perché ha forato una gomma e questo lo ha costretto a effettuare una nuova sosta. Alla fine comunque conquisterà la nona posizione.

Pérez trionfa davanti a Ocon e Stroll mentre Sainz coglie un sostanzioso quarto posto. Chiudono in zona punti i vari Ricciardo, Albon (che non riesce a spremere al massimo la sua Red Bull), Kvyat, Bottas, Russell e Norris.

Tre sono i piloti costretti al ritiro: Latifi, Verstappen e Leclerc. Questi ultimi due sono usciti di scena nello stesso momento. Il ferrarista è arrivato lungo in frenata urtando Pérez (che poi ha vinto la gara) prima di finire contro le barriere. Verstappen si trovava alla loro sinistra e per evitarli è finito sulla via di fuga. Peccato che ci fosse poco spazio per arrestarsi e anche l’olandese è finito contro le barriere.

Nel mondiale Costruttori, la Racing Point fa un bel balzo in avanti, portandosi in terza posizione con 194 punti, 10 in più rispetto alla McLaren. La Renault ha 172 punti mentre la Ferrari resterà in sesta posizione finale con 131 punti.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 GP Sakhir 2020, Qualifiche: Bottas Pole, Leclerc ottimo 4°
Prossimo articoloF1 GP Abu Dhabi 2020: Leclerc penalizzato di 3 posti
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments