Home Grand Prix Città del Messico F1 GP Messico, Ferrari: terza nel Costruttori ma ancora moscia

F1 GP Messico, Ferrari: terza nel Costruttori ma ancora moscia

La Ferrari lavora per un 2022 più frizzante. Intanto però nel 2021 le delusioni proseguono considerando il grande divario esistente, mostrato ieri, con Red Bull e Mercedes.

105
0
Leclerc e un uomo mascherato tipico locale :: Foto Scuderia Ferrari Press Office
0
(0)

La Scuderia Ferrari lascia il Messico con la certezza di aver ottenuto il momentaneo terzo posto nel Costruttori. Del resto, la McLaren ha racimolato solamente un punto con Norris. Ma il punto è che questo Cavallino ancora non morde. Lo sapevamo che quest’anno sarebbe stata ancora dura e che l’obiettivo era e rimane il terzo posto nel Costruttori.

Il quinto e il sesto posto di Leclerc e Sainz, tuttavia, non scaldano più di tanto il cuore dei tifosi delle Rosse. Per il semplice fatto che i distacchi temporali sono ancora abbastanza mostruosi. Il monegasco ha chiuso a 81 secondi dal vincitore e non è stato doppiato per un soffio.

Quindi, è sicuramente importante aver ottenuto il terzo posto temporaneo nel Costruttori tuttavia aver assistito all’impotenza dei due ferraristi nei confronti di Pierre Gasly ha fatto davvero male. Gasly ha chiuso meritatamente in quarta posizione con quasi 20 secondi di vantaggio su Leclerc. Decisamente troppo.

Infine, vi riporto il commento ufficiale di Mattia Binotto, Team Principal della Scuderia, al termine del GP del Messico 2021“Un risultato utile per continuare ad inseguire l’obiettivo di questo finale di stagione, vale a dire il terzo posto nel campionato Costruttori. Questi diciotto punti sono il frutto del buon lavoro di tutta la squadra – dai piloti ai tecnici, dalla pista al remote garage – nella preparazione e nella gestione di questo fine settimana.”

“Mi sono piaciuti particolarmente lo spirito di collaborazione fra Charles e Carlos e il lavoro al pit-stop, con due cambi gomme veloci e precisi, pur con la pressione che, inevitabilmente, aveva la squadra. Con questo risultato siamo tornati terzi con un vantaggio che comincia ad essere interessante ma che, ovviamente, non garantisce nulla. Dovremo cercare di consolidare questa posizione nelle ultime quattro gare e proseguire nel cammino di crescita che rappresenta la cifra più significativa della nostra stagione.”

Ti è piaciuto questo articolo?

Giudicalo per primo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Vota tu per primo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here