Home Motorsport Formula 1 F1 GP Azerbaigian, Qualifiche: Mercedes inarrestabile, delusione Ferrari

F1 GP Azerbaigian, Qualifiche: Mercedes inarrestabile, delusione Ferrari

Mercedes troppo superiori e gli altri si devono inchinare. Vettel, non perfetto, porta la Ferrari in terza posizione. Delusione Tigrotto: finisce contro le barriere fracassando la sua Ferrari. Amarezza!

109
0
Trionfo Mercedes a Baku, pole a Bottas / Foto: Mercedes AMG Petronas Motorsport.
0
(0)

Niente da fare: il Mondiale di Formula 1 sta prendendo una piega netta e la Mercedes oggi ha centrato ancora una pole position.

Valtteri Bottas si è preso la pole, la seconda stagionale, l’ottava in carriera, battendo il compagno di box, Lewis Hamilton.

È pacifico che la Mercedes vada veramente forte se Valtteri è in grado persino di sopravanzare il 5 volte campione del mondo, seppur di soli 59 millesimi.

Tornando alle qualifiche, esse sono state piuttosto agitate se consideriamo la doppia interruzione provocata dall’incidente di Robert Kubica in Q1 e da quello identico, alla stessa insidiosa curva 8, di Charles Leclerc.

Le qualifiche sono durate quindi quasi un’ora in più per consentire ai commissari di ripristinare l’integrità delle barriere. Seb Vettel, che ha pizzicato leggermente le barriere con la posteriore sinistra, ha chiuso in terza posizione a 3 decimi dal finlandese.

Seb ha preceduto di circa due decimi Max Verstappen mentre la top 5 è completata da Sergio Pérez, sempre molto a suo agio a Baku: il distacco dalla vetta è però pesantissimo, prevedibilmente.

La top 10 è completata dai vari Kvyat, Norris, Giovinazzi (finalmente!), Räikkönen e Leclerc che ovviamente non ha potuto partecipare alla Q3.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 GP Azerbaigian, PL3: Leclerc e Vettel spingono forte
Prossimo articoloLeclerc messo KO dalla Curva 8 di Baku: grande tristezza!
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments