2018 GP Austria, libere. Hamilton. Foto: Mercedes AMG Petronas Motorsport.

LIBERE 1Lewis Hamilton è stato il più veloce nella prima sessione di libere del Gran Premio di Austria di F1. Il pilota britannico ha segnato il miglior tempo in 1:04.839, precedendo di un decimo il compagno di box, Valtteri Bottas. Mi sembra che le Mercedes vogliano imporre il ritmo fin dalle libere.

La concorrenza comunque non è così lontana e mi riferisco a Red Bull e Ferrari. O almeno se prendiamo come riferimento la terza piazza di Max Verstappen, lontano circa 2 decimi, o la quarta di Seb Vettel, a 3 decimi e mezzo.

Ricciardo e Kimi incassano rispettivamente, poco più di 6 e 9 decimi. Per il resto, segnalo che Charles Leclerc si è distinto chiudendo in nona posizione.

 

LIBERE 2 — Hamilton ha dominato anche nella seconda sessione di libere del GP d’Austria migliorando il tempo della mattina. Il britannico ha marcato il tempo di 1:04.579, precedendo il solito Valtteri Bottas. Sebastian Vettel, terzo, è lontano poco più di due decimi. Leggermente più elevato il distacco delle Red Bull che occupano quarta e quinta posizione.

Kimi sesto a quasi 7 decimi è seguito dalle due Haas. Pierre Gasly, nono, ha provocato una bandiera rossa dopo che si era danneggiata la sospensione della Toro Rosso, salendo sopra un cordolo. La monoposto ha poi interrotto la sua corsa sulla ghiaia.

Lascia un commento