Leclerc in azione in Bahrain, PL1 © Foto Studio Colombo per Ferrari.

La Ferrari si è presa la prima sessione di prove libere del GP Bahrain F1 2019: Charles Leclerc ha completato un totale di 20 giri, ottenendo come miglior tempo 1’30”354.

Il compagno di box, Seb Vettel ha invece percorso in totale 21 giri, fermando i cronometri a 1’30”617. Come da tradizione, all’inizio della sessione i tempi erano piuttosto alti a causa della sabbia portata in pista dal vento.

La seconda fila è tutta Mercedes con Bottas che ha preceduto Hamilton che vuole riscattarsi in Bahrain dopo che in Australia ha dovuto ingollare il successo del finlandese avendo il fondo della sua Mercedes “azzoppato”.

Terza fila per l’ultima scuderia di prima fascia e mi riferisco naturalmente alla Red Bull: in questo caso, Verstappen ha preceduto Gasly. Mercedes di Hamilton e Red Bull hanno distacchi di oltre un secondo rispetto al monegasco (distacchi che al venerdì valgono zero, è bene ricordarcelo…).

Carlos Sainz, settimo, è il primo pilota delle scuderie considerate di seconda fascia mentre l’ex ferrarista Räikkönen ha chiuso in decima piazza.

Segnalo infine che Nico Hulkenberg e Antonio Giovinazzi si sono toccati in maniera alquanto pecoreccia alla curva 7, sul finale della sessione.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments