Home Marche Audi Audi TT RS 2019 Prezzo, CV, Prestazioni

Audi TT RS 2019 Prezzo, CV, Prestazioni

Disponibile in concessionaria da giugno, nuova Audi TT RS Coupé vede il listino partire da 78.300 euro mentre la TT RS Roadster costa 81.000 euro.

714
0
0
(0)

Audi Italia ha aperto ieri gli ordini della nuova Audi TT RS, la potente sportiva disponibile sia come Coupé sia come Roadster. Analizziamola insieme.

Motore e tecnica

La Audi TT RS 2019 è spinta dall’iconico e pluripremiato motore Audi 2.5 TFSI sovralimentato, erogante 400 CV di potenza e 480 Nm di coppia. Questo motore, io me lo sogno la notte.

Il robusto pacchetto tecnico comprende: trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti, trazione integrale permanente quattro, sospensioni sportive, sterzo progressivo con taratura specifica, sospensioni Audi Magnetic Ride (optional).

Prestazioni: TT RS Coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi a fronte di consumi nel ciclo combinato di 9,1 – 9,2 litri ogni 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 207 – 209 grammi/km.

La Roadster copre lo 0-100 km/h in 3,9 secondi a fronte di un consumo di 9,4 – 9,5 litri ogni 100 km mentre le emissioni di CO2 si attestano sui 212 – 215 grammi/km.

Esterni

La carrozzeria è muscolosa con un frontale sempre più cattivo, provvisto della griglia single frame in nero opaco e delle grandi prese d’aria laterali con listelli verticali dedicati.

Altre caratteristiche salienti della carrozzeria sono: spoiler anteriore, sottoporta ridisegnati con inedito inserto in nero lucido, nuovo alettone fisso con inediti profili laterali senza dimenticare l’estrattore posteriore RS integrante i due terminali di scarico ovali.

I fari a LED sono di serie (LED Matrix con OLED Matrix posteriori, a richiesta) mentre, per quanto concerne la personalizzazione degli esterni, io consiglio sempre l’acquisto del pacchetto estetico look alluminio opaco. La personalizzazione è comunque massima, attingendo ai pacchetti design RS e a quelli Audi Exclusive.

Interni

L’abitacolo sportivo vede plancia e comandi orientati verso il conducente mentre l’occhio viene catturato subito dai sedili sportivi RS rivestiti di pelle e Alcantara. Il logo RS abbonda nell’abitacolo, essendo presente sugli schienali, volante, battitacco e selettore della trasmissione.

Di serie l’abitacolo è impreziosito dall’Audi Virtual Cockpit con layout RS e dal volante multifunzione RS plus con paddle. Inoltre, la dotazione di serie include anche il navigatore MMI plus con MMI touch, il clima automatico, l’Audi music interface, l’Audi sound system, l’assistenza al mantenimento della corsia di marcia, il cruise control ed il sistema di ausilio al parcheggio plus.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 ma dove vai? Interlagos verso l’addio
Prossimo articoloF1 GP Spagna 2019, PL1: Bottas precede le Rosse
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments