È in arrivo anche sul mercato italiano la rinnovata Audi TT RS 2019 che sarà disponibile come di consueto sia nella versione coupé (la mia preferita) che in quella roadster. È giunto il momento di conoscerne gli aspetti più significativi.

Tanti cavalli dall’ormai ben noto motore 2.5 L

Il motore montato sotto il cofano della Audi TT RS 2019 è l’arcinoto propulsore Audi da 2.5 Litri che lo scorso anno ha vinto per il nono anno consecutivo il premio “International Engine of the Year” nella categoria da 2 a 2,5 litri. I cavalli erogati sono 400 mentre il valore della coppia, disponibile da 1.950 a 5.850 giri/min, si attesta sui 480 Nm; contestualmente, le prestazioni sono notevoli, considerando che lo 0 a 100 km/h viene chiuso in 3,7 secondi per la Coupé (Roadster: 3,9 s). La velocità massima è di 250 km/h, limitata elettronicamente, ma essa può essere sbloccata, portandola a 280 km/h.

Altri tre punti di forza della vettura sono la trazione integrale permanente quattro, il cambio a doppia frizione S tronic con 7 rapporti senza dimenticare il controllo della dinamica di marcia Audi drive select che consente al conducente di scegliere una delle 4 configurazioni proposte: Auto, Comfort, Dynamic e Individual.

Interni

L’abitacolo sportivo della Audi TT RS 2019 vede plancia e comandi orientati verso il conducente; il pacchetto comprende, tra l’altro: corona del volante con marcatura rossa alle ore 12, sedili sportivi RS rivestiti in Alcantara o in Pelle Nappa a nido d’ape, strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit con layout RS e – naturalmente – schermo da 12,3 pollici mentre il volante RS plus è corredato dei paddle. TT RS Roadster è caratterizzata da rivestimenti interni neri.

TT RS Roadster

La versione Roadster è provvista della capote che si apre e si richiude in 10 secondi, anche procedendo fino alla velocità di 50 km/h. Tra gli optional, segnalo il deflettore per il vento ed il riscaldamento per la zona collo/testa dei sedili sportivi RS.

Altro

La carrozzeria nel complesso è sicuramente aggressiva e resa ancora più cattiva rispetto ad una TT normale ma non è mai tamarra. Si tratta di una sportività elegante e marcata ma mai sfrontata o esagerata. Il pacchetto è comunque completo ed include: calandra con single frame nero opaco, prese d’aria maggiorate, spoiler anteriore a tutta larghezza con splitter in tinta carrozzeria, nuovo alettone posteriore fisso, estrattore RS, i due terminali di scarico ovali, fari a LED di serie senza dimenticare i cerchi da 19 pollici (da 20″, a richiesta).

TT RS è disponibile in 8 colori, incluso l’esclusivo verde Kyalami; un ultimo accenno al peso, contenuto a 1.450 kg per la Coupé, e alla configurazione sportiva delle sospensioni che garantiscono una maneggevolezza pregevole.

Lascia un commento