Audi R8 V10 RWS è un’auto sportiva ad alte prestazioni costruita in edizione limitata a 999 esemplari nonché primo modello di serie Audi dotato della trazione posteriore.

L’architettura del propulsore e la gestione del V10 agli alti regimi sono pressoché identiche alle soluzioni adottate dalle auto da corsa delle serie GT3 e GT4.

PRESTAZIONI — E veniamo al motore centrale: sotto al cofano della Audi R8 V10 RWS è alloggiato il 5.2 litri TFSI erogante 540 CV di potenza e 540 Nm di coppia. La vettura scatta da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e può raggiungere i 320 km/h di velocità massima (3,8 s e 318 km/h per la Spyder).

Consumi ed emissioni si attestano sui 12,4 l/100 km (e 283 g/km di CO2) per la coupé e 12,6 l/100 km (e 286 g/km di CO2) per la Spyder.

Audi R8 V10 RWS pesa 50 kg in meno della R8 Coupé V10 con trazione quattro proprio perché gli organi facenti parte della trazione integrale non vi sono. La taratura dell’assetto e dell’elettronica, adattata alla trazione posteriore, garantisce tanto divertimento al volante tanto che, dopo aver selezionato la modalità “dynamic” del sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select (di serie) e attivato il set-up sportivo dell’ESC, sarà possibile concedersi drift controllati.

Altre caratteristiche della poderosa R8 V10 RWS che voglio evidenziare sono: i cerchi da 19 pollici di colore nero, griglia del single frame e prese d’aria in nero opaco, sideblade superiore ed inferiore in nero scintillante, pellicola decorativa Rosso Misano (a richiesta)  che corre lungo cofano, tetto e posteriore, sedili sportivi in pelle ed Alcantara e targhetta “1 of 999” alloggiata sul cruscotto che si riferisce all’esemplare prodotto facente parte della serie limitata.

PREZZO —  Il prezzo base della versione Coupé è di 147.400 euro, mentre quello della Spyder parte da 160.700 euro.

E godetevi la galleria pubblicata qui sotto.

Lascia un commento