Fernando Alonso, Indy 500 Qualifiche 2019 - Foto: McLaren

Fernando Alonso ha rivelato di aver avuto contatti in passato con la Mercedes che cercava un pilota con cui sostituire il fresco campione del mondo, Nico Rosberg.

Ma le voci di un possibile ritorno di Alonso in F1 continuano a circolare anche se è lo stesso pilota spagnolo a fissare le condizioni per un suo eventuale ritorno. Mi riferisco al disporre di una monoposto subito vincente.

In futuro sono aperto a proposte interessanti. Se decido di tornare in F1 è solo se c’è la possibilità reale di vincere il Mondiale, non mi interessano i progetti che partono da zero, voglio una macchina vincente da subito.

Ad oggi, e da diversi anni ormai, la monoposto vincente è una sola: la Mercedes.

Lo stesso Alonso ha rivelato in un’intervista concessa al magazine Man in Town che i contatti con Toto Wolff c’erano già stati nel 2016:

In passato ho avuto contatti con la Mercedes. Già nel il 2016 quando Nico Rosberg decise di smettere, parlai con Toto Wolff, ma alla fine non siamo mai arrivati a un sì definitivo; ero McLaren e non era facile trovare soluzioni.

Dunque, il Nano potrebbe davvero tornare in F1 qualora dovessero pervenirgli proposte interessanti che si traduce poi anche con vincenti:

In futuro sono aperto a proposte interessanti. Se decido di tornare in F1 è solo se c’è la possibilità reale di vincere il Mondiale, non mi interessano i progetti che partono da zero, voglio una macchina vincente da subito.

Passo alle conclusioni

Non capisco perché Toto Wolff dovrebbe mettere sotto contratto Alonso nel 2020 quando avrebbe potuto farlo nel 2016. Perché dovrebbe prendere un pilota che il prossimo anno compirà 39 anni, accollandosi uno stipendio sicuramente più alto di quanto non prende oggi Bottas? È pacifico poi che Alonso è più veloce del pilota finlandese e che l’arrivo dello spagnolo porterebbe senza dubbio una bella dose di aria frizzante sia alla Mercedes che in F1.

Un duello Alonso/Hamilton mette fomento addosso. Purtroppo, continuo a pensare che la Mercedes non rovinerà il clima costruttivo che c’è tra l’attuale coppia solo per avere un po’ di spettacolo in più. Le doppiette in pista arrivano anche con Bottas…

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments